Chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere di Carnevale sono delle cialde sottili e croccanti, ricoperte di bolle, che si sciolgono in bocca al primo assaggio e considerate, senza dubbio, i dolci golosi della tradizione per festeggiare questa ricorrenza. Da nord a sud sono svariati i nomi con i quali le conoscete: galani, bugie, cenci, frappe, crostoli. Non importa di che forma le farete, il gusto e la friabilità dell’impasto sono fondamentali così come la temperatura dell’olio in frittura si rivela determinante per la formazione delle famose bolle. Queste chiacchiere fritte senza uova e burro sono state ricavate da un esubero d’impasto fatto per realizzare le cassatelle con ricotta. Non sono eccessivamente dolci e proprio per questo ho aggiunto un po’ di zucchero nell’impasto. Se anche tu sei alla ricerca di una ricetta semplice per ottenere delle chiacchiere di Carnevale friabili, prova questa!

chiacchiere di carnevale

LA RICETTA

Portata Dessert
Cucina Italiana
Difficoltà bassa
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 50 chiacchiere

Ingredienti

  • 500 g farina di semola di grano duro
  • 1/2 bicchiere olio extravergine di oliva circa 80 ml
  • 1 bicchiere vino bianco circa 200 ml
  • 1 pizzico sale
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • zucchero a velo q.b.

Utensili

  • macchina per pasta fresca

Procedimento

  • In un pentolino fate bollire per circa un minuto l’olio con il vino e lasciate raffreddare completamente. Appena si sarà raffreddato, con l’aiuto di una forchetta, create un’emulsione in modo da non fare separare i due liquidi.
    chiacchiere-di-carnevale-procedimento-1
  • Preparate l’impasto (potete utilizzare anche una planetaria): su una spianatoia, formate la classica fontana di farina, aggiungete un pizzico di sale, 2 cucchiai di zucchero e iniziate a lavorare.
    chiacchiere-di-carnevale-procedimento-2
  • Versate al centro della fontana, poco alla volta, la miscela di olio e vino. Incorporate la farina fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. Se utilizzate una planetaria, terminate trasferendo l'impasto sul piano da lavoro e lavoratelo per pochi minuti con le mani.
    chiacchiere-di-carnevale-procedimento-3
  • Coprite l’impasto con un telo e fatelo riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.
    chiacchiere-di-carnevale-procedimento-4
  • Passati i 30 minuti, dividete l'impasto in porzioni e stendetelo con l’aiuto di una macchina per pasta fresca. Dovrà avere uno spessore di 2-3 mm (nella mia corrisponde al livello 3).
    chiacchiere-di-carnevale-procedimento-5
  • Utilizzando la classica rondella dentellata per i ravioli, ricavate dei rettangoli 10x8 cm circa. Praticate 1-2 incisioni centrali su ogni rettangolo e procedete in questo modo fino a esaurimento dell'impasto.
    chiacchiere-di-carnevale-procedimento-6
  • Friggete le chiacchere poco alla volta in olio ben caldo (max 180°C), dovranno risultare dorate. Scolatele su carta assorbente e, appena si saranno raffreddate, spolverizzatele con lo zucchero a velo e servite.
    chiacchiere-di-carnevale-procedimento-7
Condividi: