Carpaccio di zucca marinata

Carpaccio di zucca marinata: una tra le ricette meno conosciute da gustare a crudo, un po’ come capita con le zucchine. Eppure la zucca cruda, fatta macerare in un’emulsione di olio e aceto, sa riservare sorprese meravigliose. Perfetto come contorno o antipasto da servire freddo, dal sapore intenso e profumato. Variando tipologia di zucca e osando marinature differenti si ottengono risultati inaspettati e deliziosi. Per i tuoi piatti scegli sempre materie prime di alta qualità, vedrai che preparando ricette facili con nuovi sapori gustosi stupirai anche gli amici vegetariani e vegani.

carpaccio di zucca marinata

LA RICETTA

Portata antipasto, Contorno, Insalata
Cucina Italiana, Mediterranea
Difficoltà bassa
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 300 g zucca Mantovana
  • 80 ml aceto bianco oppure aceto di mele
  • 50 ml olio extravergine di oliva
  • 100 ml acqua tiepida
  • 1 cucchiaino sale
  • 1 spicchio di aglio
  • pepe macinato fresco q.b.
  • menta fresca q.b.

Procedimento

  • Con una spugnetta da cucina e del bicarbonato, pulite bene la parte esterna della zucca. Sciacquatela bene e asciugatela con carta da cucina.
  • Affettatela sottilmente con una mandolina. Le fette dovranno avere uno spessore di 1-2 mm.
  • In una ciotola preparate la marinatura: versate l’olio, l’aceto, il sale e una manciata di pepe; aggiungete l’acqua tiepida e mescolate con una forchetta per amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  • Versate la marinatura nella pirofila, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare a temperatura ambiente per un paio d’ore, poi riponete in frigorifero e proseguite la marinatura per il tempo a disposizione. Ogni tanto girate le fette in modo da inumidirle e insaporirle perfettamente.
  • Più tempo avrete a disposizione per marinare la zucca, più il risultato sarà piacevole.

Suggerimenti

Vi consiglio di preparare questo contorno la sera prima e lasciarlo insaporire per tutta la notte, sentirete che delizia! Potete aromatizzarlo come più vi piace (timo, menta, prezzemolo, aglio, peperoncino) e se non gradite la buccia, potete eliminarla con un pelapatate prima di affettarla.
Questo carpaccio si sposa perfettamente come ripieno di sandwich e piadine. La sua nota acidula ma con retrogusto dolce e la sua croccantezza sapranno dare una marcia in più a tanti tuoi piatti!
Condividi: