Granita di anguria

Una specialità estiva tra le più amate: la granita!
La granita di anguria è un dolce al cucchiaio fresco, leggero e dissetante, ideale per le calde giornate estive, colorata e buona per il suo gusto intenso. La preparazione è molto semplice e, a differenza dei gelati, più dissetante avendo come ingredienti l’anguria e l’acqua.
Si prepara in poche mosse e in pochi minuti, ottenendo un risultato perfetto. Basta soltanto ricordarsi di mescolare di tanto in tanto, fino ad ottenere la consistenza e la granulosità perfetta.
La quantità di zucchero da utilizzare nella granita di anguria può variare e dipende dalla dolcezza del vostro frutto e dalla vostra abitudine ai sapori zuccherini.
Per rinfrescarsi durante le giornate calde non occorre cercare la gelateria più vicina, si può realizzare in casa. La granita di anguria è perfetta come merenda, break, dessert o post cena, in Sicilia viene gustata anche a colazione. Ottima da sola, con gocce di cioccolato, con panna oppure nella classica brioche col tuppo.
E se volete rendere questo dolce fresco un dessert leggermente digestivo, vi basterà aggiungere una piccola quantità di limoncello. Vi consigliamo di provare anche la nostra granita al limone siciliana.

granita di anguria

LA RICETTA

Portata Colazione, Dessert
Cucina Siciliana
Difficoltà bassa
Preparazione 15 minuti
Cottura 2 minuti
Tempo totale 17 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 800 g polpa di anguria
  • 300 g zucchero
  • 300 ml acqua

Utensili

  • centrifuga o frullatore ad immersione, in alternativa va bene anche un passaverdure
  • colino a maglie strette

Procedimento

  • Prima di tutto, preparate lo sciroppo sciogliendo lo zucchero insieme all’acqua in un pentolino e mescolate fino a scioglierlo completamente. Lasciate sobbollire a fuoco dolce per un paio di minuti.
  • Spegnete la fiamma e fate raffreddare.
  • Intanto, tagliate l'anguria a fette, eliminate la buccia e i semi.
  • Tagliatela a pezzetti e, con l’aiuto di una centrifuga o di un frullatore ad immersione, ricavate il succo dell’anguria.
  • Con l'aiuto di un colino a maglie strette, filtrate il succo e versatelo insieme allo sciroppo di zucchero freddo. Mescolate e amalgamate il tutto.
  • Versate la miscela in un contenitore adatto e riponetelo in congelatore per qualche ora. Ricordatevi di mescolare frequentemente con l’aiuto di una forchetta, ogni 40 minuti circa. In questo modo otterrete un composto cremoso e eviterete la formazione di un unico blocco ghiacciato. La granita di anguria è pronta per essere servita quando raggiunge una consistenza granulosa.
  • Servite la vostra granita di anguria in coppe di ghiaccio o in vetro trasparenti, decorate con uno spicchio di anguria e accompagnatela con la brioche siciliana col tuppo.

Suggerimenti

Le quantità di zucchero possono essere ridotte secondo la dolcezza dell'anguria o secondo i vostri gusti. Se l'anguria è molto dolce, ad esempio, potete ridurre la quantità di zucchero a 35-40 g. 
Se invece volete smorzare il sapore troppo dolce dell'anguria, potete aggiungere il succo di mezzo di limone.
Condividi: