Mattonella palermitana in sfoglia

La mattonella di pasta sfoglia è uno dei pezzi di rosticceria tipico della tavola calda palermitana. Chiamata così proprio perché la sua forma ricorda la mattonella. Un prodotto da forno semplice e veloce da preparare, composto da due strati di pasta sfoglia, con un ripieno di prosciutto cotto, pomodoro e mozzarella, oppure con  ricotta e spinaci. Ideale da consumare come spuntino o pranzo veloce.

mattonella palermitana in sfoglia

LA RICETTA

Portata Snack, Varie
Cucina Italiana, Siciliana
Difficoltà bassa
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare da 250 g cad.
  • 200 g prosciutto cotto a fette
  • 200 g mozzarella in panetto
  • passata di pomodoro q.b.
  • 1 uovo
  • 1 noce di burro
  • semi di sesamo q.b.
  • origano q.b.
  • sale q.b.

Procedimento

  • Srotolate un rotolo di pasta sfoglia, lasciando sotto il foglio di carta da forno.
  • Iniziate a stendere il primo strato con metà del prosciutto, che ha la funzione di impermeabilizzare la sfoglia. Cercate di lasciare libero 1 cm a giro, che vi servirà per la chiusura di fine preparazione.
  • Proseguite aggiungendo metà della mozzarella a fette sottili.
  • Continuate con qualche cucchiaio di passata di pomodoro, cercando di spalmarla grossolanamente.
  • Inserite un secondo strato di mozzarella e ancora il prosciutto.
  • Aggiungete altro pomodoro, un pizzico di sale e origano.
  • Chiudete la sfoglia con il secondo rotolo. Adagiatelo sopra il precedente.
  • Rimuovete la carta forno, fate combaciare i bordi delle due sfoglie e cercate di fare uscire
    un po’ di aria.
  • Con i rebbi di una forchetta, pressate i 4 bordi, sigillandoli.
  • Rotolate i bordi verso l’interno, creando una cornice in modo da non fare uscire il condimento in cottura. Con una forchetta, andate a bucherellare tutta la superficie.
  • In una ciotolina andate ad aggiungere qualche cucchiaio di latte e il tuorlo d’uovo. Mescolate e con un pennello andate a spennellare la superficie della sfoglia.
  • Infine, aggiungete i semi di sesamo e infornate in modalità statico a 200 °C per 30 minuti. Prima di gustarla, fate raffreddare 10 minuti.
Condividi: