Panettone farcito

Natale è ormai alle porte e il panettone farcito sulle nostre tavole non può proprio mancare!
Ideale per tutte le occasioni di festa fra Natale e Capodanno, questo dolce natalizio è di grande effetto, semplice, veloce e senza cottura. Basta utilizzare un panettone che avete a disposizione di qualsiasi gusto. Ancora più goloso e originale se tagliato a strati e farcito come una vera e propria torta, con una base di crema di ricotta e panna. Questa farcitura conserva la forma compatta e si affetta perfettamente.  Il panettone farcito è rivestito esternamente con croccanti lamelle di mandorle tostate e. infine. decorato con frutti rossi. Per realizzare questo dolce abbiamo scelto la ricotta di pecora dell’azienda Latticini Cammarata di Salemi, situata nella Valle del Belice, ma voi potete davvero sbizzarrirvi con le farciture realizzandole nei gusti che preferite.
La ricetta di questo panettone goloso è facile da realizzare: l’unica cosa che vi servirà è tenerlo qualche ora in frigorifero prima di servirlo. Il risultato sarà strepitoso!

panettone farcito

LA RICETTA

Portata Dessert
Cucina Italiana
Difficoltà bassa
Preparazione 30 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 6 persone

Ingredienti

  • 1 panettone da 750 g stretto e alto

Per la farcitura

  • 300 g ricotta di pecora
  • 300 g panna fresca
  • 90 g zucchero a velo

Per la decorazione

  • 150 g mandorle a lamelle
  • frutti rossi q.b.
  • mirtilli q.b.

Utensili

  • sac à poche
  • spatola

Procedimento

  • Con un coltello a sega, tagliate la cupola del panettone ed eliminate l’involucro di carta che lo ricopre. Dovrete ottenere un cilindro con una superficie piana.
  • Fate due tagli orizzontali nel cilindro, in modo da ottenere tre dischi perfettamente dritti e dello stesso spessore.
  • Preparate le mandorle: tostatele in una padella calda, tenetele d’occhio e mescolate di tanto in tanto, essendo sottili bruceranno in fretta. Appena pronte, fatele raffreddare e mettetele da parte.
  • Ora dedicatevi alla farcitura: in una grande ciotola e con l’aiuto delle fruste elettriche, montate la panna insieme allo zucchero a velo. Dovrete ottenere una consistenza semi montata, poi aggiungete la ricotta setacciata e finite di montare per pochi secondi, fino ad ottenere un composto denso e cremoso. E’ possibile realizzare questa crema anche con la planetaria con frusta.
  • E' arrivato il momento di assemblare il panettone: ponete la base del panettone su un piatto da portata e con l’aiuto di una sac à poche o una spatola distribuite uno strato abbondante di farcitura.
  • Poggiate sopra il secondo disco e il secondo strato di farcitura, concludete con il terzo disco di panettone.
  • Con l’aiuto di una spatola, distribuite la restante crema sulla superficie e sui lati del panettone ottenendo uno spessore liscio e omogeneo di circa 3-4 mm.
  • Riprendete le scaglie di mandorle messe da parte e ricoprite completamente il panettone. Con una leggera pressione della mano, fatele aderire su tutta la crema esterna.
  • Spolverate leggermente con lo zucchero a velo e decorate a piacere con frutti rossi, fragole e mirtilli. Prima di servire, lasciatelo in frigo per circa due ore.

Suggerimenti

Per ottenere un panettone più umido, potete aggiungere della bagna a piacere su ogni disco. Si conserva in frigo per un massimo di 3 giorni.

panettone farcito

Condividi: