Granita di susine

La granita di susine è una vera e propria rivelazione, sia come colore che come gusto. Con il gran caldo, ci sono giorni in cui le docce fredde e i piatti molto freschi sono fondamentali. Una di questi è la granita di susine, con il suo colore prugna così intenso e acceso che diventa quasi viola, il sapore così riconoscibile e il gusto fresco e dissetante, che la rendono perfetta da servire a merenda o come dessert. Una ricetta semplice della tradizione siciliana, anche se meno nota, ma buona come la granita di limone o la granita d’anguria, a cui si può aggiungere a piacere del vino aromatico come il moscato oppure un prosecco. La granita di susine è facilissima da preparare a casa anche senza gelatiera: basta versare il composto di frutta e sciroppo di zucchero in un contenitore e riporlo in congelatore, e poi mescolarlo di tanto in tanto.
Alcuni la chiamano sorbetto, ma non fatevi ingannare. La differenza tra un sorbetto e una granita siciliana è la consistenza. Il sorbetto è più liscio e contiene l’albume d’uovo, mentre la granita ha una consistenza più ruvida e cristallina, e va preparata con soli tre ingredienti base: acqua, frutta e zucchero.
Non dovete perdere l’occasione di provarla e, se vi piace proprio in modo particolare, servitela con la panna montata e con la tipica brioche siciliana con il tuppo.

granita di susine

LA RICETTA

Portata Colazione, Dessert
Cucina Siciliana
Difficoltà bassa
Preparazione 20 minuti
Cottura 2 minuti
Tempo totale 22 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 750 g susine sode e mature qualità tonda e succosa
  • 200 g zucchero
  • 200 ml acqua
  • succo di limone q.b. facoltativo

Utensili

  • frullatore ad immersione o centrifuga

Procedimento

  • Preparate lo sciroppo sciogliendo in un pentolino lo zucchero insieme all’acqua e mescolate fino a scioglierlo completamente. Lasciate sobbollire a fuoco dolce per un paio di minuti.
  • Spegnete la fiamma e fate raffreddare.
  • Intanto, sciacquate le susine, pulitele da eventuali imperfezioni e sbucciatele sommariamente.
  • Tagliatele a pezzi e, con l’aiuto di un frullatore ad immersione, ricavate il succo.
  • Versate il succo nello sciroppo di zucchero freddo con qualche goccia di limone. Mescolate e amalgamate il tutto.
  • Versate la miscela in un contenitore adatto e riponetelo in congelatore per qualche ora. Ricordatevi di mescolare frequentemente con l’aiuto di una forchetta, ogni 40 minuti circa. In questo modo otterrete un composto cremoso. Dopo qualche ora, il composto dovrebbe essere parzialmente congelato, almeno i bordi.
  • Ripetete la procedura e rimettete in congelatore finché la granita non sarà ghiacciata e morbida. Al termine, servite il vostro sorbetto in coppe di vetro e decorate con qualche foglia di menta. Se diventa troppo compatta, lasciatela 10 minuti a temperatura ambiente prima di servirla.

Suggerimenti

Le quantità di zucchero possono essere ridotte secondo la dolcezza delle susine o secondo i vostri gusti. Se le susine sono molto dolci, ad esempio, potete ridurre la quantità di zucchero a 30 g.
Se invece volete smorzare il sapore troppo dolce delle susine, potete aggiungere il succo di mezzo di limone.
Condividi: